Crea il tuo CV in 3 passaggi

Inserisci i tuoi dati, scegli un template e scarica il tuo CV. Facile e veloce – pronto in 10 minuti. Inizia subito!

Creare un CV
Foto sul cv: i pro e i contro della foto sul curriculum vitae, da valutare in fase di stesura.

Foto nel cv

Foto sul cv: si o no? Aggiungerla o meno? L'inserimento della foto nel cv è una questione abbastanza complicata e particolare. 


Nei Paesi Anglosassoni la foto non è quasi mai richiesta e, per questo motivo, i curriculum vitae di solito non la contengono. Al contrario, in Italia la foto sul cv a volte è espressamente richiesta e, laddove non lo è, è caldamente raccomandata.


Foto sul cv: cosa dice la legge italiana

La legge italiana non si esprime in merito alla necessità o meno di aggiungere la propria foto sul curriculum vitae, lasciando alle aziende e ai candidati la facoltà di decidere autonomamente. In virtù della legge sulla privacy, la foto è considerata un elemento sensibile e per questo motivo va trattata come tale.


Inoltre, in molti contestano il fatto che la richiesta di una foto allegata al curriculum sia implicitamente discriminatoria dal momento che la scelta di un candidato rispetto ad un altro potrebbe essere influenzata da fattori diversi rispetto alla professionalità e alle capacità.


Foto sul cv: i pro

Mostrare il proprio volto sul cv può essere una mossa corretta sotto diversi punti di vista. 


In primis, in questo modo un semplice pezzo di carta viene personalizzato al massimo e si differenzia rispetto agli altri candidati. 


Ma, soprattutto, la foto avvicina virtualmente candidato e recruiter e stabilisce un primo contatto tra le due figure e, come confermato da diverse ricerche, contribuisce a creare il brand del candidato.


Usa la tua creatività quando prepari il tuo curriculum


Inoltre oggi se ci si candida per una posizione e si vuole far impressione sui selezionatori, per essere invitati ad un colloquio, usare la creatività con il proprio cv è fondamentale e aggiungere immagini e foto può essere il lasciapassare, specialmente in caso di posizioni particolarmente creativi o professioni nuove.


Se poi decidi di aggiungere anche il link al tuo profilo su Linkedin , il tuo curriculum vitae sarà molto più ricco e piacevole da leggere.


Foto sul cv: i contro

Inevitabilmente, la presenza della foto sul cv può far passare in secondo piano la professionalità del candidato. 


La foto può causare discriminazione, almeno per quel che riguarda la prima selezione dei candidati, e rivelare molto della persona in questione, anche dettagli personali che appartengono appunto alla sfera dei dati sensibili come accade per stato civile e orientamento sessuale e religioso.


Come comportarsi dunque? Inserire o meno la foto sul cv?

Se l'azienda per la quale ti stai candidando richiede la presenza della foto, non puoi ometterla pena l'esclusione immediata dalla selezione.


Se l'azienda non esplicita nulla in questo senso, puoi decidere personalmente se inserire la tua foto o meno sul curriculum, scegliendo quella più appropriata.


Come deve essere la foto nel curriculum?

Se hai deciso di inserire la tua foto nel curriculum, non devi sottovalutare l'immagine che andrai ad utilizzare. La foto, se inserita, è un elemento di presentazione e per questo motivo deve restituire un’immagine affidabile e professionale del candidato. 


Vanno dunque evitate le foto non professionali, quelle che ti ritraggono a figura intera o in situazioni di svago o divertimento, le foto sfocate e similari. 


Nella scelta della foto, vale la stessa regola che si segue quando si producono foto per documenti ufficiali. 


Vanno dunque tenute a mente le seguenti regole non scritte, ma fondamentali:


  • La foto deve essere recente
  • Deve essere in formato fototessera
  • Deve mostrare solo il candidato a mezzobusto e con il viso ben visibile
  • Deve essere scattata su sfondo neutro
  • Deve essere di ottima qualità e nitida 


Infine, scegli il giusto abbigliamento per la tua foto ricordando che potresti dover usare la stessa foto per diverse candidatura e dunque facendo in modo che sia più versatile possibile.


Come inserire la foto sul CV

Una volta selezionata la foto, l'inserimento sul cv è facile e veloce. Basta inserirla nello spazio in alto e salvare il documento in formato PDF così da essere sicuri che in fase di apertura la formattazione non andrà persa.


Usando CVWizard.it, l'inserimento della foto nel cv è ancora più semplice: basta seguire i vari passaggi uno dopo l'altro e infine salvare quanto inserito per ottenere un cv completo e con un layout pulito e semplice da consultare.


La foto sul cv se ci si candida per una posizione all'estero

A differenza dell'Italia dove la foto è spesso richiesta e, qualora non lo sia, è gradita, all'estero le cose stanno diversamente. Se ti candidi per una posizione lavorativa in un Paese Anglosassone con curriculum in inglese , non dovrai aggiungere la foto sul tuo curriculum vitae e raramente ti sarà chiesto di farlo. 


Secondo i recruiter più esperti, infatti, aggiungere la propria foto sul cv per candidature su Londra, Dublino, ma anche Stati Uniti e Australia aumenta la possibilità di essere scartati a priori dell'80%.


Se decidi di candidarti per posizioni lavorative all'estero, prima di inserire la tua foto informati bene sulle consuetudini e sulle leggi per evitare di trovarti nella scomoda posizione di non riuscire a superare neanche la prima selezione proprio per la presenza di elementi considerati scomodi sul cv. Ricordati di valutare anche se è il caso o meno di utilizzare il formato Europass per il tuo curriculum , visto che in molti Paesi europei è ormai in disuso.

Curriculum vitae Europeo Europass: tutte le informazioni sul formato europeo per il cv

Curriculum vitae Europeo Europass

Il curriculum vitae Europeo Europass è uno standard creato dall'Unione Europea per la compilazione di cv standard per l'Europa intera. Il formato europeo per il curriculum vitae si inserisce all'...

Leggi di più »
Patente sul cv: si o no? Quando è obbligatorio e quando no inserire informazioni sulla propria patente sul cv.

Patente sul cv

Nonostante in molti Paesi specificare alcuni dati sul curriculum vitae sia prassi abbandonata (o mai entrata in uso) in Italia è ancora comune aggiungere la patente sul cv, e la maggior parte segue i...

Leggi di più »
Indicare figli nel curriculum: si o no? Pro e i contro per scegliere cosa fare e cosa inserire nel cv.

Figli nel curriculum: si o no?

Indicare i figli nel curriculum è buona norma oppure va completamente evitato? Cosa dice la legge italiana in materia? E come ci si deve comportare per evitare di fornire informazioni non necessaria o...

Leggi di più »