Crea il tuo CV in 3 passaggi

Inserisci i tuoi dati, scegli un template e scarica il tuo CV. Facile e veloce – pronto in 10 minuti. Inizia subito!

Creare un CV
Parole Curriculum Vitae

Parole da usare sul tuo cv

Per scrivere un curriculum efficace e fare colpo su un datore di lavoro o su selezionatore, è bene usare delle parole e delle frasi ad effetto in grado di fare la differenza. In questo articolo ti spieghiamo quali sono le frasi comuni da inserire sul cv in modo fa fare colpo su chi lo leggerà; salva l'articolo tra i preferiti perché ti potrà essere utile la prossima volta che dovrai scrivere il tuo curriculum.


Usare delle parole chiave specifiche sul cv è fondamentale per essere correttamente analizzati dai software automatici per il recruiting (ATS), sempre più utilizzati dalle aziende per facilitare la scrematura dei candidati nella fase iniziale. E' per questo motivo che scrivere un cv deve diventare un vero e proprio esercizio per fare in modo di trovare le parole giuste per descriversi e "fare colpo" sia sui recruiters che sui software specifici. Non sono però solo le parole chiave classiche ad essere utilizzate, perché sempre più italiani che cercano lavoro utilizzano una serie di frasi e parole ormai comuni che ne definiscono le competenze e le caratteristiche; non è un caso che Linkedin ogni anno pubblichi una lista con le parole più usate dagli italiani che cercano lavoro tramite il social network o che usano il social network per farsi conoscere. Ecco le parole e le frasi più usate e d'effetto da usare sul proprio cv.


Specializzato

La parola specializzato è la più usata da chi cerca lavoro e il motivo è semplice: siccome la competizione è alta, mettere in evidenza le proprie caratteristiche e le proprie specializzazioni direttamente nel curriculum vitae è fondamentale ed è anche molto apprezzato da chi si occupa di selezione. Ovviamente la parola specializzato si usa nei casi in cui si vuole mettere in evidenza una competenza davvero distintiva, fondamentale per l'azienda per la quale ci si candida e che rende il candidato unico. 


Facciamo due esempi:

Sviluppatore di App per cellulare, specializzato in Java.

Sviluppatore di App per cellulare, specializzato in programmazione.


Nel primo caso l'importanza della parola "specializzato" è immediatamente evidente ed è fondamentale che la si usa, mentre nel secondo caso è superflua dal momento che uno sviluppatore di app per cellulare è automaticamente una persona che conosce la programmazione e tutti gli sviluppatori di app sono "specializzati" in programmazione. Nel primo caso la parola "specializzato" definisce una competenza fondamentale per il candidato, nel secondo caso no.


Leadership

La parola leadership viene usata e va usata in tutti quei casi in cui ci si candida per una posizione manageriale o di alto livello. Va usata quando davvero si ha la competenza di un leader, quando si è già stati a capo di un team e quando si è gestito un gruppo, sia di lavoro che in altri ambiti.


Non è necessario inserire questa capacità in una sezione apposita del cv, ma è bene aggiungerla nella propria descrizione personale, in modo che comunichi subito il gusto messaggio a chi legge.


Per esempio:

Ho gestito un team eterogeneo composto da 15 persone che si occupavano di ambiti diversi, riuscendo a dimostrare di avere le qualità giuste di leadership per portare a termine con successo il progetto, garantendo risultati.


Appassionato

Il mondo semantico che gira intorno alla parola passione è da qualche anno sempre più usato sul curriculum vitae e il motivo è semplice: avere passione per ciò che si fa è fondamentale per avere successo ed è fondamentale per ottenere il lavoro che si vuole. Non solo, perché le aziende sono sempre alla ricerca di candidati appassionati perché la passione porta motivazione e dunque risultati. Anche in questo caso, è bene inserire la parola "appassionato" nel profilo personale, tra le proprie motivazioni.


Per esempio:

Appassionato di alta cucina, sono alla ricerca di una posizione come sous-chef per crescere e sviluppare le mie abilità. 


Strategico

Il pensiero strategico è quello che guida i titolari di aziende e anche chi si occupa di selezione del personale: un candidato in grado di dimostrare di avere in mente sempre una strategia al fine di ottenere un risultato è un candidato che sale in alto nella classifica di quelli potenzialmente impiegabili. Non basta avere la strategia in mente, ma è necessario anche dimostrarlo sul cv, specificando di avere una mentalità strategica. 


Ci si potrebbe per esempio descrivere in questo modo, per un lavoro nel marketing digitale:

Strategico e orientato ai risultati, utilizzo numeri e dati per trovare le soluzioni migliori al fine di ottenere risultati sempre misurabili e replicabili.


Esperienza

La parola esperienza è fondamentale quando si scrive un cv e non è un caso se una delle voci più importanti di un curriculum vitae sia proprio quello con le esperienze. Dunque, oltre a mettere insieme tutte le esperienze maturate in un certo ambito lavorativo ed esplicitarle nell'apposita sezione sul cv, è anche bene usare la parola esperienza nel profilo personale, proprio per enfatizzare la conoscenza di un determinato argomento.


Ci si potrebbe per esempio descrivere in questo modo, per un lavoro come responsabile punto vendita:

Con XX anni di esperienza come manager di un punto vendita, oggi cerco una posizione da responsabile che metta in evidenza le mie competenze.


Certificato

Esattamente come per specializzato, anche la parola "certificato" è tra le più usate in quanto permette di differenziarsi dagli altri candidati in cerca dello stesso posto di lavoro. La si usa quando si può contare su una certificazione ufficiale e per questo è molto apprezzata dai datori di lavoro in quanto permette di selezionare immediatamente i profili più interessanti. Bisogna sempre ricordare che scrivere di essere in possesso di una certificazione equivale a mettere a disposizione informazioni sulla certificazione, ed eventualmente anche gli attestati, in caso di richiesta durante colloquio di lavoro; dunque è bene non dire mai bugie per evitare problemi.


Le parole da evitare sul cv

Dopo aver visto la lista con le parole più usate e da usare su un curriculum vitae, passiamo adesso alla lista con alcune delle parole da non usare sul cv. 


Gran lavoratore/lavoratrice

Questa frase oltre a suonare strana in italiano dimostra anche un'eccessiva fiducia in sé stessi e, soprattutto, un'eccessiva autostima. Invece di usare questo modo di dire così inflazionato, si possono per esempio aggiungere delle referenze che, in maniera indiretta, raccontino la stessa cosa o si possono aggiungere esempi concreti legati proprio a questo concetto.


Lavoro bene sotto pressione

In un mondo che cambia e in cui il lavoro oggi non è necessariamente la priorità assoluta ma va bilanciato con la vita personale, questo tipo di frase risulta essere eccessiva. Un datore di lavoro vuole di solito assumere qualcuno che sia in grado di prendere il lavoro seriamente ma senza esagerare. Un buon modo per comunicare questo concetto è tenerlo per un eventuale colloquio, lasciando al cv la funzione di illustrare cosa si sa davvero fare.


Capacità di risolvere i problemi

Questa frase, che è tra le più usate e abusate, è sicuramente esplicativa ma, allo stesso tempo, non dovrebbe essere necessaria dal momento che tutti, sul posto di lavoro, dovrebbero essere in grado di risolvere problemi legati alle proprie mansioni. Meglio usare esempi concreti, inserendo le esperienze fatte, di lavoro ma anche nel volontariato o in altri settori.


Orientato ai risultati

Esattamente come per "capacità di risolvere i problemi", usare la frase "orientato ai risultati" è banale e non dice niente, di fatto. Infatti tutti coloro che lavorano, in qualunque settore, sono sempre orientati ai risultati altrimenti non potrebbero portare a termine il proprio lavoro. Ancora una volta, l'esperienza parla più di una frase ad effetto.


Simpatico/affabile

Anche se vogliamo comunicare queste due capacità, non è il cv il posto migliore dove farlo. Un cv serve per presentare le proprie competenze e anche se essere simpatici e affabili può aiutare sul lavoro, non è necessario specificare queste caratteristiche sul primo documento con cui ci si presenta. Durante il colloquio le proprie caratteristiche caratteriali e personali verranno senza dubbio alla luce, e insieme alle esperienze maturate potranno essere la carta vincente per ottenere un lavoro.


Vario/Varia/Vari

Scrivere di aver completato "vari progetti" o "progetti di vario tipo" non aggiunge nulla al vostro curriculum e anzi, nell'ottica di un'azienda che sta cercando personale, risulta essere solo un'informazione aggiuntiva e ridondante. Essere specifici paga sempre, anche a costo di dover eliminare quelle esperienze che non hanno effettivamente valore ai fini della selezione per un determinato posto di lavoro.


Massimizzare il curriculum usando le parole adatte

Alla luce di quanto sopra, è chiaro come usare delle parole specifiche sia fondamentale per la buona riuscita di un curriculum professionale. Che lo si faccia per i software ATS o per un recruiter, lo scopo è avere un vantaggio sugli altri potenziali candidati, in modo da essere selezionati per un primo colloquio. Va comunque detto che tutte le parole che abbiamo presentato sopra e in generale tutte le parole chiave importanti e specifiche per una determinata posizione devono essere sempre giustificate con i fatti: evitare sempre di enfatizzare qualità ed esperienze che non si hanno e supportare sempre ciò che si scrive con la documentazione reale, esempi concreti del lavoro svolto ed eventuali referenze disponibili su richiesta.

Come inserire le competenze professionali sul proprio curriculum

Competenze professionali da inserire nel CV

Quando si deve riempire un cv di informazioni utili, può capitare di arrivare ad un punto morto e non sapere cosa aggiungere oppure rendersi conto di aver scritto troppo. Sicuramente tra le cose fonda...

Leggi di più »
Tutto quello che c'è da sapere sull'aggiunte del numero di telefono sul curricculum.

Numero di telefono sul curriculum

Il numero di telefono sul curriculum è di fondamentale importanza per tutta una serie di motivi che vedremo di seguito. Per questo motivo, andrebbe sempre inserito nella prima parte del cv, insieme al...

Leggi di più »
Consigli per scrivere un cv

10 Consigli per un CV

Quando si scrive il proprio curriculum vitae, è bene mettere in chiaro fin dall'inizio che occorreranno più revisioni per ottenere un documento corretto e comprensibile. Infatti mettere insieme dei da...

Leggi di più »