Crea il tuo CV in 3 passaggi

Inserisci i tuoi dati, scegli un template e scarica il tuo CV. Facile e veloce – pronto in 10 minuti. Inizia subito!

Creare un CV
Titolo professionale cv

Titolo professionale sul curriculum vitae

Una volta scritto seguendo tutte le regole del caso e avendo fatto attenzione a non commettere errori che potrebbero compromettere l'efficacia del cv, bisogna necessariamente spendere del tempo alla ricerca del titolo professionale da inserire sul documento.


Infatti il titolo professionale è la prima cosa che un recruiter o un'azienda vedono quando aprono il materiale ricevuto e per questo motivo è fondamentale che sia pensato strategicamente. 


Perché il titolo professionale è importante quando ci si candida per un lavoro? 

Come spiegato sopra, il titolo è la prima cosa, insieme al nome e al cognome del candidato, che un'azienda si trova a guardare. Ancor prima di scorrere il documento e verificare il possesso delle giuste capacità ed esperienze, è il titolo a fare la differenza.


Se ci si presenta per una posizione di Senior Social Media Manager ma sul cv si lascia scritto Social Media Specialist è molto difficile che un recruiter sia interessato a contattare il candidato: nonostante l'esperienza richiesta potrebbe essere presente, infatti, il titolo è completamente fuorviante e scollegato rispetto alla posizione lavorativa. Se si possiedono i requisiti richiesti dall'annuncio di lavoro, il titolo da inserire sul proprio cv deve essere, in questo caso specifico, Senior Social Media Manager, proprio per non lasciare spazio a dubbi interpretativi e usare le parole che l’azienda si aspetta di trovare nel documento.


I vantaggi di un buon titolo professionale

Va da sé che un buon titolo professionale è fondamentale per fare breccia nel cuore di un'azienda, per semplificare la valutazione del cv e per avere un'opportunità in più di essere richiamati. Nello specifico, questi sono i vantaggi di un buon titolo sul cv:


  • Aderenza alle richieste dell'annuncio
  • Coerenza con il resto del cv
  • Dimostrazione di professionalità e accuratezza 


Se un recruiter sta cercando degli Sviluppatori PHP Junior, non andrà neanche a leggere quei cv dove il titolo riporta Sviluppatore PHP Senior, Sviluppatore Java, Sviluppatore PHP senza specifiche di sorta.


Come scrivere il titolo professionale sul cv

Di seguito, alcuni consigli per definire perfettamente il titolo professionale da utilizzare sul proprio curriculum.


Personalizzarlo in base all'annuncio di lavoro

Nel momento in cui si risponde ad un annuncio di lavoro, la prima cosa da fare è creare un cv personalizzato e che risponda precisamente all'annuncio; si tratta dunque di personalizzare tutte le sezioni del curriculum mettendo in evidenza le caratteristiche chiave richieste dall'annuncio, in modo tale da catturare immediatamente l'attenzione. E per ottenere un risultato ancora migliore, è necessario che anche il titolo professionale di chi invia il cv sia specifico in base all'annuncio di lavoro a cui si risponde.


Essere stringati ma efficaci

Un titolo del CV è una breve frase che descrive le competenze chiave e non deve includere molte informazioni. Esiste un titolo professionale apposito per qualsiasi professione, che può essere ampliato ulteriormente nel caso in cui si vogliano fornire maggiori informazioni. E se un annuncio richiede posizioni specifiche con un titolo specifico, è proprio quel titolo specifico a dover essere inserito nel cv.


Includere parole chiavi

Abbiamo già parlato dell'importanza delle parole chiavi per un cv: infatti l'uso massiccio di software ATS per la prima scrematura dei candidati può favorire chi ha ottimizzato correttamente il proprio cv e sfavorire chi invece non ha fatto questa operazione. E' bene dunque fare attenzione alle parole che si utilizzano nel titolo, proprio in relazione alla questione di cui sopra. 


Tornando all'esempio precedente, scrivere Senior Social Media Manager non è la stessa cosa che scrivere Social Media Manager con Esperienza: a livello di significato potrebbe essere la stessa cosa ma la lettura di un software sarà sicuramente diversa e scegliendo la seconda dicitura si potrebbe venire immediatamente esclusi dalla selezione.


Focalizzarsi su competenze specifiche

Se si hanno delle competenze specifiche o una formazione specifica, è bene inserirle sommariamente nel titolo. Torniamo ancora all'esempio del Social Media Manager. Scrivere solo Senior Social Media Manager potrebbe rappresentare uno svantaggio competitivo perché tutti i candidati scriveranno la stessa cosa. Immaginiamo invece che si abbia particolare conoscenza di un social network specifico, magari menzionato proprio nell'annuncio, per esempio Facebook.


Scrivere un titolo tipo


Senior Social Media Manager Specializzato in Facebook


metterà il candidato in una posizione di vantaggio rispetto a chi non ha aggiunto questa piccola specifica.  


Ovviamente questo vantaggio è ancora maggiore nel caso in cui nell'annuncio sia menzionata una specifica caratteristica e competenza e la stessa sia inclusa nel titolo, proprio come nell'esempio di cui sopra.


Il titolo professionale sul cv quando non si ha esperienza

A grandi linee, non esistono svantaggi quando si parla di titolo professionale da aggiungere sul curriculum vitae. Possono esserci però delle situazioni in cui è impossibile darsi un titolo e inserirlo nel cv. Per esempio se non si ha abbastanza esperienza ma ci si vuole comunque candidare, è bene inserire il titolo professionale richiesto dall'annuncio specificando il proprio interesse.


Facciamo l'esempio di una segretaria non specializzata che risponde ad un annuncio per una posizione da segretaria in un'azienda di moda; il suo titolo professionale dovrà essere Segretaria con esperienza, interessata a lavorare nella moda. In questo modo il recruiter saprà subito di avere davanti un candidato con esperienza nel ruolo ma senza esperienza nel settore specifico, e potrà agire di conseguenza.


Ricapitolando

  • Il titolo professionale è un elemento fondamentale per qualsiasi cv;
  • E' bene pensare strategicamente a questo elemento, allineandolo alle richieste presenti sull'annuncio;
  • Inserire sempre competenze specifiche nel titolo, per aumentare l'efficacia del cv;
  • Non dimenticare di usare le parole chiave per permettere la lettura del documento anche ai software ATS.
Curriculum vitae insegnante

Esempio curriculum vitae insegnante

Il lavoro di insegnante è da sempre uno di quelli portanti nel sistema culturale e professionale italiano: il maestro e la maestra, il professore e la professoressa hanno un impatto sui più giovani e...

Leggi di più »
Curriculum agente immobiliare

Esempio curriculum vitae agente immobiliare

Vendere case non è un lavoro per tutti: non solo si devono avere capacità da venditori ma anche saper usare il marketing, le tecniche di persuasione e la matematica per chiudere affari che facciano fe...

Leggi di più »
Curriculum istruttore fitness

Esempio curriculum vitae personal trainer

Il personal trainer si occupa di allenare un individuo, aiutandolo a raggiungere degli obiettivi che vengono stabiliti all'inizio del rapporto lavorativo e che vengono misurati continuamente. Le sue c...

Leggi di più »